rifinizione-penny-la-storia

STORIA

Un’usanza diffusa nei Paesi anglosassoni è quella di regalare una moneta da un penny alle persone che sembrano assorte nei loro pensieri affinché il penny serva da pegno  per farli rivelare.

Era l’anno 1960 e 5 amici si riunirono per decidere di iniziare un’avventura imprenditoriale legata all’industria tessile, comparto che faceva di Prato un punto di riferimento europeo. Fu in quell’occasione  che nel parlare uno di loro si trovò in tasca un penny, il nome dell’azienda era deciso: nacque così la Rifinizione Penny.

L’azienda, negli anni, si è specializzata principalmente nel settore laniero; con la nuova generazione di soci, composta dai figli, ha allargato la propria attività anche a materiali diversi quali lino, cotone e misti.

Oggi Rifinizione Penny, attrezzandosi con macchine di ultima generazione, rappresenta un punto di riferimento sia a livello territoriale che nazionale per quanto riguarda le fasi di nobilitazione del tessuto.

L’azienda, certificata AIA, rispetta da sempre le norme vigenti di tutela ambientali.